L’insegnante

Il mio percorso nello Yoga inizia da una ricerca personale.

A livello fisico speravo di eliminare un ricorrente mal di schiena. A livello mentale desideravo un cambiamento. Ero timida, introversa, incapace di rilassarmi. Volevo essere una persona positiva, superare le mie paure e avere più fiducia in me stessa. Allo stesso tempo provavo una forte attrazione per l’ignoto, per il mistero della vita e della morte, per il senso profondo delle cose.

Lo Yoga mi ha dato e continua a darmi risposte a molto più di quanto avessi cercato.

Nel 2008 ho conosciuto Antonio Olivieri, insegnante della tradizione di Sri Krishnamacharya e Sri Desikachar. Ho iniziato nella sua scuola un bellissimo percorso di studi di 4 anni, al termine del quale ho ricevuto il diploma di insegnante di Yoga.

Nel 2013 sono partita per il mio primo viaggio in India. Non potevo ancora immaginare che sarebbe stato il primo di una lunga serie.

Presso il Krishnamacharya Yoga Mandiram di Chennai ho iniziato lo studio del canto vedico, una pratica che ha arricchito e ampliato la mia visione dello Yoga. Ho potuto sperimentare di persona quanto siano straordinari gli effetti del canto dei mantra sulla mente e sulle emozioni. Dopo un percorso di due anni ho ricevuto il diploma di insegnante di Canto Vedico.

Continuo a recarmi in India regolarmente per proseguire lo studio dei testi Vedici. Durante i miei viaggi e grazie a una cara amica, ho soggiornato nell’Ashram di Sri Ramana Maharishi a Tiruvannamalai. La pace e il senso di appagamento interiore sperimentati in Ashram sono indescrivibili.

Proseguo lo studio dello yoga regolarmente anche in Italia, dove seguo i percorsi di formazione continua organizzati del mio insegnante, Antonio Olivieri, a Roma.

Dal 2013 faccio parte dell’associazione nazionale insegnanti di yoga (YANI).

Antonella Valentinetti